UN NUOVO STUDIO CONDOTTO DA SCIENZIATI DELLE UNIVERSITÀ COLUMBIA E HONG KONG:OMICRON È RESISTENTE ANCHE ALLA VACCINAZIONE COMPLETA.

Fonte cz24.news

USA/HONG KONG: Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Columbia University e dell’Università di Hong Kong suggerisce qualcosa che probabilmente nessuno vuole ascoltare. Le sue conclusioni mostrano che le persone completamente vaccinate e coloro che hanno superato l’infezione da coronavirus sono ancora a rischio di contrarre la variante omicron che è molto resistente all’ immunizzazione finora nota. Gli autori hanno pubblicato i loro risultati il 23 dicembre sulla rivista Nature.

Secondo lo studio, gli anticorpi dei quattro vaccini disponibili – Moderna, Pfizer, AstraZeneca e Johnson & Johnson – sono significativamente meno efficaci per l’omicron rispetto al virus originale. Per le persone che hanno avuto la malattia, la possibilità d’infettarsi è minore. Chi invece ha fatto il richiamo sembra più protetto.

“I nuovi risultati mostrano che i guariti e i vaccinati con due dosi possono contrarre la variante omicron. Anche la terza dose potrebbe non proteggere del tutto, ma è consigliata in quanto offre una maggiore immunità “, ha detto David Ho, capo del team. Secondo Scitechdaily, i risultati sono identici ai dati di altri studi del Regno Unito o del Sud Africa.

La seconda parte ha trattato lo studio delle sostanze monoclonali e del loro potenziale di neutralizzazione del virus. Tuttavia lo studio mostra anche che gli anticorpi monoclonali non coprono omicron. Tuttavia, il laboratorio di Ho ha scoperto quattro nuove mutazioni spike, contenute nella variante omicron, che una volta individuate, dovrebbero aiutare a combatterla in futuro con aggiornamenti delle terapie .

ISCRIZIONE NEWSLETTER RIMANETE AGGIORNATI

Scritto da /

Giornalista professionista, conduttrice e autrice Rai. Ha scritto e prodotto la serie tv teen, Dalia de las Hadas, andata in onda in Italia sulle reti Mediaset e venduta in America e in Messico, Gruppo Fox.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search

18.234.252-ACCESSI AL SITO