SHOCK TOTALE! IL BRITISH BUREAU OF STATISTICS HA AMMESSO CHE SOLO 6.000 PERSONE SONO MORTE DI COVID-19 NELL’INTERA “PANDEMIA”! IL PRIMO MINISTRO JOHNSON REVOCA LE RESTRIZIONI.

Fonte cz24.news

REGNO UNITO/USA/AUSTRALIA/CECHIA: Nelle ultime ore, notizie incredibili hanno iniziato ad arrivare dal Regno Unito, una più bizzarra dell’altra. In risposta a una richiesta [1] da parte di giornalisti britannici di libero accesso alle informazioni, l’Office for National Statistics ha ammesso che tra il 1 ° febbraio 2020 e il 31 dicembre 2021, solo 6.183 persone sono morte di Covid-19 in Inghilterra e Galles,rivelando che il bilancio di 150.000 morti ripetuto dal governo, dai consulenti scientifici e dai media mainstream è una bugia straordinaria. Nella richiesta presentata [2] per la libertà di informazione (FOI), l’Ufficio per le statistiche nazionali (ONS) è stato invitato a fornire il numero di decessi causati esclusivamente da Covid-19 per i quali Covid-19 era l’unica causa di morte elencata sul certificato di morte. La risposta dell’ONS ha mostrato che solo 3.362 uomini sono morti tra il 1 ° febbraio 2020 e il 31 dicembre 2021 e 2.821 donne nello stesso periodo. La stragrande maggioranza di loro erano tra gli anziani.

A sinistra, il numero delle vittime esclusivamente di covid secondo il British Statistical Service, a destra il numero dichiarato dal governo britannico sulle vittime del covid
Questo è ben lontano dalle affermazioni di oltre 150.000 morti per Covid-19 da parte del governo del Regno Unito e delle sue istituzioni. L’ONS ha anche rivelato che tra il 1 ° febbraio 2020 e il 31 dicembre 2021, solo 3 persone di età inferiore ai 20 anni sono morte di Covid-19,mettendo ulteriormente in imbarazzo la decisione del governo britannico di revocare la decisione del Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione e di somministrare ai bambini un’iniezione sperimentale di Covid-19 che non è in grado di prevenire l’infezione o la trasmissione.

Secondo la revisione dei coronavirus sul sito web del governo del Regno Unito al 31 dicembre 2021, il governo del Regno Unito ha riferito che un totale di 149.217 persone sono morte di Covid-19 dall’inizio della pandemia di Covid-19 all’inizio del 2020. La ragione dell’enorme discrepanza nei numeri è apparentemente la metodologia di attribuzione della causa della morte, a seconda che una persona sia morta solo di covid, o sia morta con covid rilevato, ma in realtà da una malattia concomitante completamente diversa. Tuttavia, una così grande differenza di numeri conferma che la pandemia è stata una questione di artisti con numeri e statistiche, piuttosto che una questione di conteggio onesto dei singoli casi.

La Corte Suprema degli Stati Uniti abolisce la vaccinazione obbligatoria e riscrive immediatamente il processo a Praga e Londra
Tuttavia, una grande sorpresa è arrivata mercoledì non solo dal governo di Petr Fiala nella Repubblica Ceca, che non promuoverà la vaccinazione obbligatoria tra gli agenti di polizia, l’esercito e altri gruppi selezionati di professioni [3]. Secondo le informazioni del nostro comitato editoriale, la decisione è arrivata in relazione a un avvertimento dei servizi segreti cechi secondo cui la vaccinazione obbligatoria di alcuni gruppi di professioni metterebbe in pericolo la sicurezza della Repubblica ceca in relazione all’attuale escalation della situazione della sicurezza in Ucraina. Inimicarsi i membri della polizia della Repubblica Ceca e i soldati metterebbe in grave pericolo la sicurezza della repubblica, ha detto una fonte confidenziale al nostro comitato editoriale. Ed è là fuori. La vera ragione dell’abolizione del vax obbligatorio nella Repubblica Ceca non è uno sforzo per non approfondire i fossati della società, ma uno sforzo prosaico per preservare la lealtà delle forze armate nei confronti del nuovo governo. E per lo stesso motivo, c’è da aspettarsi che le vaccinazioni obbligatorie alla fine saranno fischiate in altri stati.

Il primo ministro britannico ha suonato il clacson verso la normalizzazione del Covid. Che cosa significherà?
Boris Johsnon ha dichiarato: “Poiché la pandemia di Covid-19 diventa endemica, dobbiamo sostituire i requisiti legali con consigli e raccomandazioni”, ha detto ai giornalisti britannici. Sì, questo è esattamente ciò di cui ho avvertito per molto tempo, ed eccolo qui. Ancora una volta, dobbiamo ripetere le regole della gestione delle crisi. Qualsiasi gestione delle crisi può essere mantenuta efficacemente solo per un periodo di tempo limitato, altrimenti la gestione delle crisi diventa uno strumento inefficace che porta a risultati controproducenti. Un tipico controprodotto è quando lo stato metterebbe a repentaglio la propria sicurezza interna o esterna attraverso la vaccinazione obbligatoria. E se gli agenti di polizia e i soldati, così come molti membri dei servizi segreti, non possono essere vaccinati, allora la vaccinazione obbligatoria non è la strada da percorrere.

ISCRIZIONE NEWSLETTER RIMANETE AGGIORNATI

Scritto da /

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search

18.234.252-ACCESSI AL SITO