Intervista alla virologa cinese Li-Meng, fuggita dalla Cina.

La dottoressa Li-Meng Yan è una virologa cinese fuggita nell’aprile del 2020 negli Stati Uniti, dove ha denunciato pubblicamente le ricerche cinesi sui coronavirus e le ingerenze militari nelle stesse. Ma a causa del suo lavoro di indagine sull’origine del Covid-19 sta continuando a subire minacce dal Partito Comunista Cinese, anche in America.Intervista di Joshua Philipp

ISCRIZIONE NEWSLETTER RIMANETE AGGIORNATI

Scritto da /

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search

18.234.252-ACCESSI AL SITO