Inoltrato alla nostra REDAZIONE. I VACCINATI DESTINATI ALLA MORTE

Fonte anonima

LINK UFFICIALE – service.gov.uk – SCARICATE IL PDF

Il governo del Regno Unito ammette che i vaccini hanno danneggiato il sistema immunitario naturale dei “vaccinati” con 2 dosi.

Una volta ricevuta la doppia dose di “vaccino” anticovid, non si sarebbe mai più in grado di acquisire una piena immunità naturale contro le varianti di Covid, e forse anche di qualsiasi virus.

Nel suo “rapporto di sorveglianza del vaccino COVID-19” della 42° settimana del 2021, l’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ammette (a pagina 23) che “i livelli di anticorpi N sembrano essere più bassi nelle persone che acquisiscono l’infezione dopo due dosi di vaccinazione”. Prosegue spiegando che questo calo di anticorpi è praticamente permanente.

Cosa significa questo?
Sappiamo che i vaccini non fermano l’infezione o la trasmissione del virus (infatti, il rapporto mostra altrove che gli adulti vaccinati sono ora infettati a tassi molto più alti dei non vaccinati).

Ora si sta scoprendo che il vaccino interferisce con la capacità innata del corpo, a seguito dell’infezione, di produrre anticorpi contro non solo la proteina spike ma anche contro altri pezzi del virus.
In particolare, le persone vaccinate non sembrano produrre anticorpi contro la proteina nucleocapside, cioè il “guscio” del virus, cosa che nelle persone non “vaccinate” contro il covid costituisce una parte cruciale della risposta dell’infezione.

A lungo termine, le persone che prendono il vaccino saranno molto più vulnerabili a qualsiasi mutazione nella proteina spike che potrebbe avere luogo, anche se tali persone sono già state infettate e guarite una o più volte.

I non vaccinati, nel frattempo, si procureranno un’immunità duratura (se non permanente) a tutti i ceppi del presunto virus dopo esserne stati infettati naturalmente anche solo una volta.

NON PERDETE L’ EDITORIALE CHE SARA’ PUBBLICATO IL 7 GENNAIO

2022 SEMPRE CON IL SIGNOR IL SIGNOR NGP.

TUTTO SUL 2021. TUTTI SARANNO SBUGIARDATI.

ISCRIZIONE NEWSLETTER RIMANETE AGGIORNATI

Scritto da /

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search

18.988.441-ACCESSI AL SITO